“Ogni casa può essere trasformata in un ristorante”, Parola di Bartolo Favaloro. Private Chef

Si impennano i consumi alimentari tra le mura domestiche degli italiani. Con l’intero settore della ristorazione colpito e affondato dalle recenti mosse anti Covid del governo, l’esigenza di cucinare tra le mura domestiche è diventata una costante nella vita di tutti noi. Cucinare è un rituale antico, mutato nel tempo, un battito cardiaco che muove l’intero sistema socioculturale italiano. Da nord a sud, l’importante è … Continua a leggere “Ogni casa può essere trasformata in un ristorante”, Parola di Bartolo Favaloro. Private Chef

I bei vecchi tempi, cronache di una ristorazione che non c’è più: Locali notturni fiorentini

La sera andavamo a volte in Santo Spirito, al Borgo Antico. A Firenze non c’era l’invasione turistica e noiosa di oggi, grazie alla quale sembra tutto di plastica e in serie. no no, era proprio tutto vero. Altre volte in Santa Croce, dove avevano aperto i primi locali. Ricordi il Banana Moon? Borgo Albizi mi sembrava, un androne cupo, chissà a chi era venuta l’idea … Continua a leggere I bei vecchi tempi, cronache di una ristorazione che non c’è più: Locali notturni fiorentini

Il Dek Italian Bistrot, la folle e concreta ambizione del Rasta

Rocambolesco e simulacro di culture, visioni steampunk all‘alba della ristorazione pratese, rivoluzioni sintomatiche moderne  e colori non risparmiati. Il Dek Italian Bistrot è energia allo stato puro. Dal vortice di sapori al calice, un viaggio esposto al sole e si connette con Ibiza. Un Pollock di tavoli ed odori, con la mentalità di un Moloch  della grande impresa all’americana e personificazione della visione grintosa di uno sciamano … Continua a leggere Il Dek Italian Bistrot, la folle e concreta ambizione del Rasta